Ampel 24 e il TÜV

Ampel 24 und der TÜV

25 Ago Ampel 24 e il TÜV

 

Ampel 24 e il TÜV

Oggi ci occupiamo dell‘interessante tema della certificazione TÜV. Come avrete certamente già letto sulla homepage di Ampel 24, tutti i nostri trampolini con rete di sicurezza sono certificati TÜV.Che cosa significa questo esattamente? Perché esiste il TÜV e si possono certificare gli oggetti anche attraverso delle altre associazioni? Domande su domande. Quello che conta veramente è come curate il vostro trampolino.
Smontatelo quando c‘è il gelo e conservatelo bene. Secondo il TÜV la rete di sicurezza dovrebbe essere sostituita ogni anno. Ci sono però altre cose di cui dover tenere conto: posizionare il trampolino in modo corretto, saltare sempre una persona alla volta per ridurre il rischio di incidenti, saltare sempre nel mezzo e non fare dei salti azzardati. Se vi prendete tutto questo a cuore assieme ad un trampolino con TÜV e GS siete perfettamente equipaggiati.

 

Cos‘è esattamente il TÜV e per che cosa è responsabile?

TÜV= Technischer Überwachungsverein (Associazione Controllo Tecnico).

Precedentemente nominata: Dampfkessel-Revisions-Verein (Associazione Revisione Caldaie a Vapore). Perché questo nome? Nell‘anno di fondazione dell‘odierno TÜV (1866) si sono verificate ripetute esplosioni di caldaie a vapore. Da qui è nata l‘idea di eseguire dei controlli di base volontari.

TÜV Nord Logo

 

Il TÜV è un‘organizzazione che esegue esami e controlli di sicurezza. In Germania il TÜV è suddiviso in tre grandi organizzazioni.: TÜV Sud, TÜV Nord e TÜV Renania. Nel frattempo si sono affermate anche altre organizzazioni in altri paesi, come ad esempio il TÜV India derivante dal TÜV Nord o il TÜVturk in Turchia derivante dal TÜV Sud.

Non tutti gli offerenti di trampolini lasciano certificare i loro attrezzi. A mio avviso questo è sconcertante. La sicurezza ha la priorità e per quale motivo questa deve valere solo per l‘auto e non per il trampolino?

 

Sicurezza da Ampel 24

 

Spesso ci chiedono:“Perché i vostri trampolini sono certificati TÜV e quelli delle altre marche no?“ Questa è un‘ottima domanda a cui dobbiamo aggiungere ancora qualcosa.

Penso che se comprate un trampolino per i vostri bambini, conoscenti, parenti e per voi stessi è per regalarvi una gioia. Certamente vi siete già occupati del tema trampolino, precisamente su quale trampolino si salta meglio, dove ci sono anche gli accessori, quale trampolino ha ottenuto la critica migliore e così via.

Un‘impostazione lodevole se si guarda solo al borsello o al fattore divertimento. E con la sicurezza come la mettiamo? Non ci illudiamo, tanto lo sappiamo benissimo che il giorno del compleanno della bambina vengono tanti amici che vogliono saltare sul trampolino tutti insieme e non l‘uno dopo l‘altro. Non tutti i salti vengono bene, qualcuno salta contro la rete o fa un passo falso. È chiaro che questo può succedere anche con un trampolino certificato, però con una certificazione TÜV sapete almeno esattamente che si tratta di una sicurezza comprovata.
Quando si parla di TÜV pensano tutti subito alla propria auto. Giusto. Le macchine e i trampolini non sono così diversi, tuttavia si tende a dare maggiore importanza alla sicurezza dell‘auto. La macchina deve anche farvi divertire ed essere abbordabile nei costi pur offrendo tutto ciò che serve come airbag, esp, esc eccetera eccetera. Esattamente come il trampolino: abbordabile, sicuro e divertente.

 

Che cosa è certificato esattamente nei trampolini di Ampel 24?

Estratto dei criteri TÜV
Componente del trampolino
Esame Test
Rete di sicurezza
Test UV a lungo termine sotto i raggi del sole superato dopo 400 – 500 ore di esposizione al sole
Componenti del telaio: molle e viti
nebia salina per esaminare i punti di ruggine superato dopo 72 ore di nebbia spruzzata
Bordo di protezione e telone di salto
materiale a contatto con chi salta superato dopo 400 – 500 ore di utilizzo continuo

 

Interessante, tutto ciò che riguarda la sicurezza viene testato.

 

Come testa il TÜV?

C’è ancora qualcosa che vorrei dirvi, nel caso vi interessi sapere come avvengono i tests: si tratta di puri tests di laboratorio.

 

La rete di sicurezza

La rete viene bombardata per 500 ore con i raggi UV. Quello che i raggi UV possono causare lo potete vedere sulla vostra pelle e anche sulla lacca della vostra auto. I raggi UV sono particolarmente tenaci. Siccome un trampolino è esposto al sole durante tutta la primavera e l’estate, questo test ha la priorità assoluta. Se la rete non è certificata, può essere che un produttore abbia utilizzato dei materiali non resistenti ai raggi UV. Il fatto è che ci si accorge che la rete si sta rompendo solo quando ci si cade addosso e qui sono cavoli amari.

Esame della ruggine

I componenti del telaio, le molle e le viti vengono spruzzati con la nebbia salina per vederne il grado di corrosione. Siccome i componenti del telaio di Ampel 24 sono zincati galvanizzati e in parte anche ricoperti a polvere, non c’è corrosione. Naturalmente anche le molle e le viti non devono arrugginire. Dopo lunghi anni di utilizzo questo potrebbe anche succedere, in fondo anche la vostra macchina prima o poi comincia ad arrugginirsi. Quindi non lamentatevi subito, ma compratevi delle viti e dei componenti nuovi e continuate a saltare.

Netz kaputt

TÜV esegue i suoi tests perché non succeda una cosa del genere

Rostende Federn

Respinto dal TÜV

Il bordo di protezione e il telone da salto

La copertura per le molle e la tela da salto devono superare 400-500 ore di utilizzo continuo. Qui il tutto avviene utilizzando dei pesi che simulano i movimenti dei salti. Tramite una simulazione col computer i pesi si muovono continuamente su e giù. Naturalmente questo test è particolarmente importante, dato che il telone da salto è l’elemento centrale di ogni trampolino. Il materiale del bordo di protezione e le cuciture vengono anche esaminati accuratamente. Senza superare i tets non si ottiene nessun contrassegno.
Come potete vedere la sicurezza per Ampel 24 gioca un ruolo importante, per questo motivo non vengono venduti trampolini senza la rete di sicurezza. Il pericolo che possa succedere qualcosa è troppo grande, inoltre solo i trampolini di Ampel 24 con la rete di sicurezza sono certificati TÜV.

 

Altri offerenti di trampolini non si rifanno al TÜV bensì ad altre istituzioni, come ad esempio la Intertek. Cos’è esattamente la Intertek?

La Intertek non è nessuna associazione, bensì una ditta a scopo di lucro con più di 1000 filiali in più di 100 paesi. Intertek è indipendente e autorizzata.

Ci sono molte altre istituzioni di controllo, per me però il TÜV è il più importante di tutti. Alla pari del TÜV c’è anche il GS.

Cos’è il GS?

GS significa sicurezza comprovata. GS certifica un prodotto pronto all’uso conforme ai requisiti della legge sulla sicurezza dei prodotti. GS è l’unico marchio regolato dalla legge che mostra se il prodotto è conforme ai requisiti del § 21 ProdSG per quanto riguarda la garanzia di protezione, sicurezza e salute delle persone. Per apporre il marchio GS e ricevere un certificato, il produttore deve sottoporre il suo prodotto di fronte ad un centro di controllo autorizzato per un esame della prova di omologazione.

GS-Siegel

 

Ampel 24 dispone sia della certificazione TÜV che del marchio GS ed investe volentieri nella sicurezza dei suoi prodotti.

Spero di avervi arricchito di informazioni e che adesso sappiate a cosa dovete fare attenzione. Non fate le cose a metà e quando acquistate badate al TÜV e a GS, ma soprattutto abbiate cura del vostro trampolino.

A presto e buon divertimento a saltare.